I treni di super lusso più belli e costosi del mondo...

Treni

Viaggiare, scoprire posti nuovi ed esplorare il mondo è un desiderio recondito che abbiamo tutti. E vorremmo realizzare questi desideri viaggiando su uno di quei treni come si vedono nei film: eleganti, lussuosi, raffinati, insomma vorremmo essere sui treni più belli del mondo.
Treni così non esistono solo nei film, si trovano anche nella realtà. Ma quali sono?

Il primo treno che ci viene in mente da catalogare tra quelli più lussuosi al mondo è il Simplon Orient Express. Il treno su cui è ambientato il famoso romanzo di Agatha Christie collegava Parigi con l'attuale Instanbul passando per Venezia. Il treno fu costruito alla fine del 1800 ed è rimasto in servizio fino al 2009, anche se le sue corse furono interrotte per i disgraziati eventi delle due Guerre Mondiali.
Tutti i dettagli del treno sono rimasti invariati, anche dopo il grande restauro che ha subito nel 1970 in cui sono stati spesi ben 16 milioni di dollari. Così come i suoi dettagli, anche l'aria che si respirava sul treno è rimasta invariata. Alla sua origine il treno era riservato solo alla classe dell'alta borghesia per la quale il lusso era pane quotidiano. Col passare degli anni è sì diventato un'attrazione turistica, ma a tutti gli ospiti era richiesto di indossare abiti formali adatti alle diverse ore del giorno (di mattina per l'uomo andava bene uno spezzato, per la sera era tradizione indossare persino un frac). La cabina bar, poi, era un'icona del treno: lì per tutta la sua carriera si potevano assaggiare i meravigliosi cocktail dei baristi esperti cullati dalla musica di un pianoforte in sala. Il prezzo di questa meraviglia? La sola tratta Milano - Londra costava ben 2500 euro a persona.

Adesso invece passiamo a un treno ancora attivo. Stiamo parlando del Belmond Royal Scotsman, forse uno dei treni più lussuosi ed esclusivi del mondo, infatti ospita solo 36 passeggeri alla volta. Il treno parte dalla stazione di Edimburgo e porta fino al cuore delle Highlands, esplorando tutti i luoghi più suggestivi e magici della Scozia.
L'atmosfera che si respira su questo treno è un po' diversa rispetto all'Orient Express. Appunto, ci snono molti meno passeggeri e questo già suggerisce un'aria più intima, sia tra i passeggeri dello stesso gruppo che con gli altri ospiti del treno, con i quali ci si può incontrare nel vagone chiamato The Observation Car. In altre parole, si tratta del vagone bar in cui si trovano una moltitudine di divanetti e tavolini eleganti; un posto in cui rilassarsi, fare amicizia con gli altri viaggiatori e godersi la vista emozionante delle pianure, dei castelli e dei paesaggi scozzesi grazie alle tante ampie finestre montate sul vagone.
Ma se quello che state cercando non è u semplice drink ma avete proprio fame allora il vagone ristorante è l'ideale. Qui vengono serviti piatti di tutto il mondo grazie al servizio degli chef esperti in cucina. Potrete assaggiare le diverse pietanze seduti sulle poltrone e i tavoli divisi sia a coppie che per gruppi fino a 8.
E per la notte? Non si tratta di semplici posti, ma di vere e proprie suite su rotaie. Ci sono stanze singole, doppie, matrimoniali e per quattro, tutte dotate di un proprio bagno, cabina doccia e acqua calda in ogni momento. Per assicurare poi un fantastico riposo a tutti i viaggiatori, il treno durante la notte rimane sempre fermo in una stazione. Il Belmond Royal Scotsman percorre diverse traverse ma prenotando con un largo anticipo si può arrivare a spendere un minimo di 700 euro a persona.

Adesso spostiamoci dal continente europeo all'altra parte del mondo: andiamo alla scoperta dell'Oriente. Più precisamente, è l'Eastern & Oriental Express che ci porta a spasso. Per definire questo treno in quattro parole: quasi mezzo chilometro di eleganza. Eh si, l'Eastern & Orient Express è lungo la bellezza di 400 metri. Nonostante le dimensioni enormi, il treno ospita solo circa 60 cabine letto divise in tre zone dal lusso diverso. C'è da dire che anche la cabina più piccola el livello più basso è paragonabile alla camera di un albero a cinque stelle. Ogni cabina è poi dotata di un proprio bagno con doccia e WC, aria condizionata e cassetta di sicurezza.
Quello che offre l'Eastern & Oriental Express non è solo uno spostamento, ma un viaggio vero e proprio, importante quasi quanto la destinazione, poiché ci sono veramente tante attrattive e opzioni. Partiamo dalla cucina che è una tradizione consolidata all'interno di questo treno. Qui, infatti, si sposano piatti provenienti da tutti gli angoli del mondo che sono serviti in ben due carrozze ristorante diverse.
La cucina ovviamente non è l'unico aspetto positivo di questo treno, c'è anche da considerare la presenza di un bar aperto tutto il giorno fino a tarda notte. Questo è un luogo particolare perché c'è la presenza di un pianista residente all'interno del treno stesso e vengono organizzati diversi spettacoli.
Ma il fiore all'occhiello dell'Eastern & Oriental Express è la Carrozza Osservazione che si trova nella parte terminale del treno. E' arredata in stile coloniale con parquet di mogano a terra e mobili dello stesso gusto che fanno capo ad ampie finestre per poter osservare tutto il panorama circostante. Inoltre, ben un terzo della carrozza è costruita all'aperto per godere ancora di più dei magici luoghi che si sta visitando con la brezza in faccia.
Ma qual è l'abbigliamento adatto a questo treno? Non è richiesto lo stesso livello di eleganza dell'Orient Express, ma si devono portare abiti formali e informali che rispettino le tradizioni orientali dei Paesi che si visitano.